La macchina del funky

Raphael Raduzzi: il candidato veneto M5S e la cartolina filonazista

raphael raduzzi

Raphael Raduzzi, candidato M5S alla Camera in Veneto, ieri ha rapidamente sostituito la sua immagine di copertina su Facebook. Il motivo della decisione è illustrato oggi da Federico Capurso sulla Stampa:

Una chioccia, bianca e sorridente, mostra sul petto la scritta «notre mère l’Europe» (L’Europa, nostra madre). Tra le grandi ali protegge i suoi pulcini, ognuno rappresentato dalle bandiere di Stati europei appartenenti all’Asse, a partire dalla Germania con la svastica nazista. Defilato, invece, un pulcino imbronciato con la bandiera della Gran Bretagna si allontana entrando in una «trappola» su cui campeggia il vessillo Usa e la stella di David. Completano il tutto il timbro postale del 1942 e il francobollo con l’effigie del maresciallo collaborazionista Pétain.

raphael raduzzi 1
La cartolina

L’immagine della cartolina, stampata in Francia dal regime di Vichy per veicolare un messaggio antisemita e antiamericano, viene utilizzata da Raduzzi, candidato M5S alla Camera nel collegio plurinominale Veneto 2 come foto-copertina, in bella evidenza, del suo profilo Facebook.

Ieri Raduzzi ha cambiato la foto in evidenza in copertina. Probabile che non si sia reso conto di nulla finché qualcuno non lo ha avvertito.