Opinioni

«Farei doccia accanto a gay? Sono maestro di judo»

Nel corso delle sue interviste col presidente russo Vladimir Putin – il documentario, The Putin Interviews, sarà trasmesso nell’arco di 4 serate a partire dal 12 giugno – il regista americano Oliver Stone ha toccato anche il tema dei gay in Russia, dove nel 2013 è stata approvata una legge che proibisce la “propaganda omosessuale” nei confronti dei minori (ma che in realtà rende possibile diverse forme di discriminazione). Putin ha sottolineato che in Russia non ci “sono restrizioni di nessun tipo” e ha fatto poi l’esempio di alcuni stati islamici dove gli omosessuali rischiano la pena di morte. Stone ha chiesto allora a Putin come si comporterebbe se si trovasse al fianco di un omosessuale nella zona docce di un sommergibile. Putin, ridendo, risponde così: “Preferirei non fare la doccia con lui. Perché provocarlo? E poi lei lo sa, io sono maestro di judo”. Lo riporta Bloomberg, che ha visionato in anteprima la prima puntata del documentario. Non resta che ricordare una massima sempreverde: “Non importa, sai, c’avevo judo”.