Opinioni

La prova che Tsipras e Varoufakis fanno sul serio

La decisione della Bce di sospendere lo stanziamento dei titoli del debito greco a garanzia della liquidità concessa alle banche è sbagliata nei modi, nei tempi e nel merito.
Nel merito perché nulla di concreto è ancora cambiato nelle politiche del Governo Tsipras, il quale è insediato semplicemente da troppo poco tempo per avere effetti concreti sul rating del Paese.
Nei tempi, perché è un provvedimento che casca come una ghigliottina sui negoziati in un momento nel quale è ancora ne è ancora imprevedibile l’esito.
Nei modi, perché getta una inammissibile ombra di parzialità sull’operato di un organismo (la Bce) privo di legittimazione politica e che dovrebbe limitarsi a far da spettatore alle trattative fra i Governi.
tsipras varoufakis
Solo una è la ricaduta positiva di questa decisione: chiarire a tutti i polemisti e complottisti che vedevano in Tsipras e Varoufakis l’ennesimo bluff, che i due ragazzi fanno sul serio. Tanto da costringere la Bce a intervenire come un elefante in una cristalleria.