Trend

“Presa con le mani nella marmellata”: perché Maria Giovanna Maglie ha mandato a quel paese Cartabellotta

Tra i due, su Twitter, c’è stato un botta e risposta che non è passato inosservato

Nino Cartabellotta

Maria Giovanna Maglie vs Nino Cartabellotta. Tra i due, su Twitter, c’è stato un botta e risposta che non è passato inosservato. Tutto è partito da un tweet pubblicato dall’opinionista: “Nei 15 punti del programma del centrodestra c’è scritto con grande chiarezza: no a qualunque compressione della libertà col pretesto del covid o di qualunque pandemia. Chiaro?”. Tra le risposte al tweet, anche quella del presidente della Fondazione Gimbe. ““Col pretesto del #covid o di qualunque pandemia” è un suo addendum ?”, ha infatti commentato Cartabellotta. La risposta ha però scatenato la reazione di Maglie.

Botta e risposta su Twitter tra Maria Giovanna Maglie vs Nino Cartabellotta

“Mr Cartabellotta, vada a quel paese, è definitivo. Fuori dalle balle con le sue balle!”, per poi aggiungere di averlo bloccato. “Comunico a chi fosse interessato che ho bloccato l’odioso Cartabellotta. Ha propalato per due anni false notizie ed è un provocatore”, ha twittato.

In fine, la palla passa di nuovo al presidente di Gimbe, che twitta: “Questo è lo stile della signora Maglie, beccata con le dita nella marmellata. Ti insulta e ti blocca. Chapeau”.