Opinioni

Paola Taverna e gli elettori di Renzi

Paola Taverna ha pubblicato su Facebook uno status in cui aggrega un articolo del Fatto Quotidiano in cui si racconta del voto di alcuni richiedenti asilo alle primarie del Partito Democratico di Ercolano. La frase con cui la Taverna ha accompagnato l’aggregazione è questa: «Se questi sono gli elettori di Renzi, è facile immaginare quale sarà il programma del PD!».
paola taverna
Ed è evidente che la Taverna ce l’ha con i richiedenti asilo, anche perché nell’articolo è precisato che gli elettori “di destra” che volevano votare a Nardò avrebbero scelto Emiliano, come da indicazione del sindaco Pippi Melone. La parte più interessante della vicenda però è che nell’articolo è spiegato perché quelle persone sono lì per votare:

“Tutto regolare” per il presidente di seggio Michele Maddaloni che spiega: “Gli immigrati sono stati registrati avendo la residenza qui a San Vito. La considero una grande prova di democrazia e di integrazione visto che queste persone vivono da circa due anni nella nostra città con continue azioni di integrazione nelle nostre scuole, tra i giovani e nella intera comunità ercolanese. Non so per chi hanno votato, ma sono contento che lo abbiano fatto”. Dice di non conoscere le preferenze dei richiedenti asilo anche il sindaco, Ciro Buonajuto. “Non so per chi abbiano votato – racconta – ma è molto bello che siano venuti. Siamo l’unica città della Campania che ha firmato il protocollo con il prefetto per integrarli, sono un gruppo affiatato che ormai non manca mai a tutte le manifestazioni. Oggi però mi sono davvero emozionato perché è un gesto che rappresenta integrazione vera”.