Cultura e scienze

Le orecchie "esoteriche" di Ariana Grande e l'attentato di Manchester

ariana grande orecchie manchester attentato - 12

Sono comparse un po’ ovunque, sui profili Facebook e Twitter e sui quotidiani. Sono le orecchie da coniglio indossate da Ariana Grande che i fan hanno trasformato in simbolo del lutto per le vittime dell’attentato di Manchester. Questa volta niente bandiere britanniche da mettere come foto profilo: i fan celebrano il ricordo delle ragazze uccise con un fiocco nero con le orecchie da coniglio.

Da dove vengono le orecchie simbolo di #prayforManchester

Lunedì sera, alla Manchester Arena erano in molte le ragazzine che indossavano un cerchietto con le orecchie da coniglio in onore della propria beniamina. Sulla copertina dell’ultimo disco della cantante americana, Dangerous Woman, la Grande è infatti fotografata con una maschera con le orecchie da coniglio. Da simbolo del tour mondiale di Dangerous Woman le orecchie da coniglio diventano quello della solidarietà e della vicinanza alle vittime dell’attentato.
ariana grande orecchie manchester attentato - 4
Non si sa chi abbia creato per primo l’immagine del fiocco nero con le orecchie ma in molti hanno deciso di utilizzarlo come simbolo del #PrayForManchester. Non solo le fan e i fan della popstar ma anche i quotidiani. Ad esempio Repubblica l’ha messo a fianco alla testata.
ariana grande orecchie manchester attentato - 2
Il Corriere della Sera invece lo utilizza nelle pagine dedicate alla narrazione degli eventi e delle notizie sull’attentato.

Sempre sul Corriere della Sera un commento di Paolo Giordano descrive il cerchietto come un amuleto scarico “simbolo, più che altro, del nostro modo di reagire all’irrazionalità con altrettanta irrazionalità, una specie di nuova superstizione”. Il nuovo simbolo della solidarietà post-attentato è un modo per esorcizzare la paura che però non sortisce alcun effetto, e quanti genitori, si chiede Giordano, “rabbrividiranno nel sentire la voce di Ariana Grande filtrare dalle cuffie dei figli”?
ariana grande orecchie manchester attentato - 8
Giusto per ribadire che ci sono vittime e vittime sul Fatto Natangelo ci ricorda che quella di Manchester non è certo l’unica strage di ragazzini. E tutti quelli che muoiono nel Mediterraneo che non ricorda nessuno? Perché ovviamente quando si parla di morti c’è sempre qualcuno che va a pesare le anime e la satira ce lo ricorda.

Le critiche al simbolo della tragedia di Manchester

Molti hanno evidenziato come la scelta di un simbolo così legato al marchio Ariana Grande per celebrare il ricordo delle vittime sia stata di cattivo gusto. È quasi come se si fosse scelto di ricordare le vittime solo in quanto fan della Grande e non come cittadine britanniche ed europee. Anche se la scelta di associare l’attentato a quel simbolo è partita dal basso e non dalla popstar statunitense diverse persone hanno visto questa decisione come una nota stonata. Un modo per continuare a promuovere l’immagine della Grande tramite il suo simbolo.
ariana grande orecchie manchester attentato - 6
È il modo giusto per ricordare le vittime e rendere loro omaggio quello di ridurre la loro esistenza a quell’unico concerto? Non è facile trovare un simbolo che traduca la complessità del reale, soprattutto quando a doverla interpretare sono degli adolescenti.
ariana grande orecchie manchester attentato - 7
Le orecchie “a lutto” sono il modo con cui le fan della Grande hanno scelto di ricordare le vittime. Vittime alle quali si sentono unite proprio in virtù di quel legame invisibile che unisce i fan dei fenomeni del pop mondiale. È un gesto immediato senza troppe elaborazioni ed elucubrazioni. Per i fan della Grande probabilmente non è stato colpito l’Occidente – un concetto forse troppo grande – ma la loro comunità.

Ariana Grande e i simboli satanici e massonici

Ma se davvero volete vedere quanto è profonda la tana del bianconiglio (cit.) di chi analizza il significato del cerchietto con il fiocco nero dovete necessariamente bussare alla porta di Adam Kadmon. Il più grande esperto italiano di misteri e di segreti ci svela che dietro quelle “innocenti” orecchie da coniglio si celano significati occulti. In un lungo post sulla sua pagina Facebook Kadmon minuziosamente raccoglie tutte le coincidenze sospette e tutte le “prove” che rivelano che l’attentato è un delitto di “sospetta matrice esoterica”.
ariana grande orecchie manchester attentato - 9
Ad esempio vi eravate dimenticati che Ariana Grande, prodotto della Disney, è di fatto collegata a poteri massonici “contro cui sarebbe in corso una guerra invisibile da parte di altri gruppi di potere esoterico che plagiano e manipolano giovani portandoli appunto nell’ISIS (che significa Iside chiamata dai culti satanici fondati da Crowley anche Babalon777 o Lilith ecc.)”? No, non lo sapevate.
ariana grande orecchie manchester attentato - 10
Coincidenze? Forse. Ma allora perché gli innocenti sono stati sacrificati ad una setta che si chiama ISIS come la dea Iside nel corso di un rituale ricco di simboli esoterici?
ariana grande orecchie manchester attentato - 11
Pensate che le orecchie da coniglietto siano un simbolo innocente o tuttalpiù frivolo? Vi sbagliate, le orecchie hanno un chiaro significato esoterico. Nemmeno la Grande lo sa ma di sicuro ne sono a conoscenza le élite che controllano la sua casa discografica. Ma chi c’è dietro? Secondo Adam si tratta di un intricato triplo gioco (che però lui ha scoperto):

Il mio sospetto è che dietro la setta dell’Isis o che si finge tale (Babalon, Iside, Lilith, Ishtar, Eostre, Astarotte, Ecate ecc.) ci sia un gruppo di potere malato di esoterismo che fa il triplo gioco perché i suoi servi agiscono creando tante fazioni, tanti culti, ma tutti subordinati ad una medesima regia che li usa tutti come pedine.

Insomma, cari ragazzi, state attenti ai culti luciferini che vogliono la guerra nel mondo. È un consiglio di Adam Kadmon e quindi sapete bene che cosa farvene.