Opinioni

I nuovi autovelox a Roma

Il Messaggero pubblica oggi una mappa di riepilogo per i nuovi autovelox a Roma: le prime strade ad averli saranno le vie con più incidenti durante l’estate. Nella lista ci sono la Colombo, la Pontina, la via del Mare, ovvero le tre strade più frequentate da giugno a settembre e che arrivano a essere piene prima di ferragosto. Ma l’elenco non finisce qui: ci sono anche la Cassia, l’Aurelia e la Laurentina mentre nel gruppo dovrebbe arrivare anche la Pineta Sacchetti, già controllata durante l’inverno, e viale Marco Polo. I controlli dovrebbero scattare dalle 8 di mattina a mezzanotte.

i nuovi autovelox a roma
I nuovi autovelox a Roma: dove sono (Il Messaggero, 29 luglio 2017)

Quanto alle postazioni degli autovelox, la Municipale rispetterà i contenuti della direttiva Minniti. Quindi non ci sarà alcun obbligo di evidenziarle con colori vivaci o con strisce riflettenti bianche e rosse, come spesso si è fatto in passato, anche se gli strumenti dovranno comunque essere segnalati e ben visibili. Nelle strade extraurbane principali le postazioni dovranno essere montate a 250 metri dal segnale di avvertimento; nelle extraurbane secondarie e nelle strade urbane con velocità superiore a 50 km orari, la distanza cala a 150 metri; nelle altre strade, con velocità più ridotta, bastano 80 metri.