Fatti

L’industriale Alberto Balocco muore colpito da fulmine

@Asia Buconi|

alberto balocco

E’ Alberto Balocco, presidente e ad dell’omonima industria dolciaria piemontese, uno dei due escursionisti morti questo pomeriggio, colpito da un fulmine in montagna, nella zona dell’Assietta, nel comune di Pragelato. Era in compagnia di un amico, deceduto anche lui. I due stavano facendo un’escursione in mountain bike. Alberto Balocco aveva 56 anni, compiuti appena ieri. La sede principale dell’industria Balocco è a Fossano, nel cuneese, dove vi lavorano circa 500 persone che producono panettoni, biscotti e altri prodotti da forno.

Morte Alberto Balocco, il presidente del Piemonte Cirio: “Siamo sconvolti”

“Siamo sconvolti da questa tragedia improvvisa che colpisce un amico, un imprenditore simbolo della nostra terra, che ha portato il Piemonte nelle case di tutto il mondo. Ci stringiamo in un fortissimo abbraccio alla famiglia di Alberto Balocco e a tutti i suoi cari”. Così il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, commenta la scomparsa dell’ad dell’omonima industria dolciaria morto questo pomeriggio in montagna colpito da un fulmine mentre stava facendo con un’amico un’escursione in mountain bike.

“E’ giunta purtroppo la tragica notizia della morte di Alberto Balocco in un incidente. Profondo dolore per la nostra comunità fossanese. Cordoglio e vicinanza alla famiglia”, così su Fb il sindaco di Fossano Dario Tallone commenta la scomparsa dell’imprenditore dell’omonima industria dolciaria, deceduto questo pomeriggio in montagna, colpito da un fulmine, mentre stava facendo un’escursione in mountain-bike con un amico.

Photo credit: Confindustria Cuneo