Opinioni

A Mira il voto dice «M5S? Basta, grazie»

Si vantavano del risultato visto che era il primo comune che ospitava un sindaco a 5 Stelle. Eppure da quelle parti non devono essere stati tanto soddisfatti dell’amministrazione grillina, visto che è durata solo una legislatura la guida a 5 Stelle del Comune di Mira, nel Veneziano, uno dei primi municipi conquistati nel 2012 dal movimento di Grillo, con il sindaco Alvise Maniero nel frattempo rinviato a giudizio.

alvise maniero
Alvise Maniero

A scrutinio ancora in corso (quasi metà della sezioni), appare molto improbabile il ballottaggio per la candidata pentastellata Elisa Benato (20%), staccata di oltre 6 punti da Antonella Trevisan (26,1%), candidata dal centrodestra appoggiata anche dal sindaco di Venezia, Brugnaro, e 14 punti Marco Dori (34,4%), candidato sindaco dei Dem Marco Dori, che si sfideranno al secondo turno. Cinque anni fa in Veneto il Movimento 5 Stelle aveva conquistato anche il Comune di Sarego (Vicenza), dove il candidato grillino Roberto Castiglion – anche qui a scrutinio in corso – è al momento in vantaggio con il 45,9%. Ma il M5S può sempre consolarsi con Parzanica.

Leggi sull’argomento: Vito Crimi e la grande vittoria del M5S a Parzanica