Opinioni

Matteo Salvini ed Elisa Isoardi: il presunto flirt su Novella 2000

E noi che pensavamo avesse occhi solo per Efe Bal. Invece, scrive Novella 2000, Matteo Salvini avrebbe un flirt con Elisa Isoardi, conduttrice di Uno Mattina. Il settimanale
di gossip infatti fa esplodere le voci di un presunto flirt tra il Matteo del Nord (ma anche del Centro e del Sud, visto il movimento “Noi con Salvini” che punta ad allargare la sua fettad ’elettorato), già padre di due figli da due diverse relazioni, ed Elisa Isoardi, la popolare conduttrice Rai. Secondo i rumors raccolti, i due siconoscono da tempo. A farli incontrare sarebbe stato «un pezzo grosso della Lega di Cuneo -racconta Novella 2000 – che è la città dove è cresciuta Elisa che per la verità abita in un paese vicino, Caraglio». Da cosa nasce cosa e si sarebbero sempre rivisti in questi ultimi tempi al punto che ora qualcuno immagina che fra i due ci sia del tenero. Ma la Isoardi tira il freno: «Al momento l’unico maschio della mia vita è Zen, il mio barboncino».

elisa isoardi matteo salvini
Elisa Isoardi: su Novella 2000 la notizia di un presunto flirt con Matteo Salvini

Ma le notizie, vere o false che siano, servono se non altro a ricordare qualcosa a proposito di Salvini. Giulia Martinelli, madre della seconda figlia del segretario del Carroccio (con cui si è presentato domenica al congresso della Lega a Padova), è stata assunta a chiamata nella Regione Lombardia del leghista Roberto Maroni, la ex moglie Fabrizia Ieluzzi è stata per quasi dieci anni al Comune di Milano, anche lei assunta a chiamata dal 2003 e poi confermata più volte prima da Gabriele Albertini e poi dalla giunta di Letizia Moratti. Ricordava il Fatto:

Cambiavano sindaci, direttori generali, assessori ma lei rimaneva lì: 18 ore settimanali, tre al giorno, con compensi tra i 20 e i 36 mila euro annui (come da contratti che il Fatto ha potuto consultare). Per carità, Salvini di parentopoli proprio non vuol sentir parlare. Anzi, ne è uno dei più strenui oppositori. Quando dall’inchiesta sull’ex tesoriere della Lega, Francesco Belsito, spuntò la cartelletta “the family” con le spese e le paghette da migliaia di euro ai figli dell’allora Capo, Umberto Bossi, Salvini schiumava rabbia su Facebook: “La mia paghetta era 500 lire”. Pochi mesi prima i due erano in vacanza insieme, immortalati sul quad del Trota.

E daje.