Opinioni

Matteo Richetti contro Renzi in un video

Il video di un intervento di Matteo Richetti girato durante un’iniziativa dell’associazione Tempismo democratico andata in scena a Napoli all’antisala dei Baroni del Maschio Angioino movimenterà evidentemente molto il dibattito (si fa per dire) nel Partito Democratico. Nel video postato su Facebook e ripreso dal Corriere della Sera Richetti, responsabile della comunicazione del PD richiamato da Renzi dopo un periodo di freddezza tra i due e il riavvicinamento durante la campagna per il referendum, va all’attacco frontale del segretario accusandolo di non saper mantenere la parola data. Il video è postato anche sul profilo facebook di Richetti.

Richetti parla di Renzi e dei suoi annunci, come quelli – plurimi – sulla sua candidatura alle prossime elezioni: «Non puoi andare ad Arezzo a dire “siccome volevamo abolire il Senato e ci mettiamo la faccia su Banca Etruria, mi candido al Senato ad Arezzo”. Poi arrivi a Milano e “siccome sono a Milano sfido Berlusconi nel collegio di Milano. Poi dopo andrà a finire, com’è giusto che vada a finire, che ti candidi a Firenze che è la tua città. Allora mi chiedo, perché non comprendiamo che in politica la parola data, anche su questioni poco rilevanti, conta, in una stagione così complessa?».
matteo richetti matteo renzi 1
E poi giù altre frasi piuttosto aggressive che parlano anche dei congressi a Napoli: «Non puoi nel giro di sei mesi dire che ci vuole il lanciafiamme e provare poi a gestire un governo a tavolino. Ragazzi ma non la saltano neanche i cavalli questa…? Non puoi mandare giù i tuoi due a sistemare le questioni congressuali se hai appena detto che ci vuole il lanciafiamme….».
matteo richetti matteo renzi 2
Richetti chiede a chi lo sta ascoltando di ricordargli se un giorno dirà «una cazzata». E torna a dire che manca l’etica della parola data: «Se non la ritroviamo….ragazzi, possiamo fare tutta l’azione di governo…».
matteo richetti matteo renzi 3
Ancora: «Quando a un politico togli l’etica della parola, il valore di quello che dice… Come si aiuta un leader così? Come si aiuta il leader del nostro partito?». Non è un problema di comunicazione, dice Richetti.
EDIT: In serata Richetti pubblica un video in cui smentisce di aver detto quello che ha detto: