Opinioni

Massimo D'Alema smentisce Repubblica sul voto alla Raggi

Come era ampiamente prevedibile, Massimo D’Alema smentisce l’articolo di Repubblica in cui si attribuisce all’ex premier l’intenzione di votare per Virginia Raggi a Roma. La portavoce di D’Alema, Daniela Reggiani, spiega: “L’articolo pubblicato da ‘Repubblica’ è falso. I numerosi virgolettati riportati, a cominciare dal titolo, corrispondono a frasi mai pronunciate. D’altra parte, l’autore non precisa né dove, né quando, né con chi sarebbero state dette. Le riunioni di cui si parla non si sono mai svolte. La ricostruzione è frutto della fantasia del cronista e della volontà dei suoi mandanti. D’Alema, che è quasi sempre all’estero, non ha avuto modo di occuparsi della campagna elettorale di Roma”.
renzi pensionati umarells d'alema
“L’articolo riporta fedelmente quanto ci è stato raccontato da numerose fonti”: a stretto giro di posta dalla smentita di D’Alema al retroscena pubblicato da La Repubblica, il quotidiano – sul suo sito – conferma quanto pubblicato. “Le frasi pronunciate da Massimo D’Alema sul suo orientamento di voto a favore di Virginia Raggi, così come sull’intenzione di dare vita ad un comitato per il No al referendum sono state ripetute in più occasioni di fronte ad interlocutori diversi. Parlare di mandanti esterni è grottesco, a muoverci non è altro che il giornalismo che significa raccontare storie di interesse generale. E questa ci pare proprio che lo sia”, conclude il quotidiano.