Opinioni

Lorenzo Balboni: il leghista che invita a comprare da chi vota Lega

Lorenzo Balboni: da “prima gli italiani a “prima i leghisti”. Il responsabile della  Lega nell’Unione Terre d’Acqua  consigliere, anzi capogruppo dell’opposizione a Crevalcore in un gruppo Facebook esorta a comprare servizi e beni da chi è del Carroccio,. Balboni annuncia una lista, un file excel “che poi andremo ad implementare se voi sarete d’accordo”, in cui elencare professionisti e commercianti da cui acquistare: “ci metteremo dentro tutte le professionalità e le competenze che abbiamo al nostro interno, partendo magari dall’idraulico o dall’elettricista, arrivando all’imprenditore edile, per finire poi a al libero professionista come l’avvocato, il commercialista, il mobiliere…”.


Balboni poi spiega da dove nasce la sua ideona: “In um momento così di crisi se possiamo come dice Salvini prima gli italiani, se possiamo aiutiamoci prima fra noi”. Fra noi però non si riferisce agli italiani ma ai leghisti: “Stiamo realizzando questa lista dove noi tesserati Lega, appartenenti a questo gruppo, metteremo nome professione e numero di telefono”.  E per farsi capire bene fa anche un esempio: “Se io domani devo ristrutturare casa, devo rifare il bagno vado a vedere tra i leghisti, miei amici, miei compagni, vado a vedere  nel grupo Terre d’Acqua Lega se c’è qualcuno che ha questa competenza”. Il gruppo, di cui Balboni è anche amministratore, conta 208 iscritti.