Trend

Luciana Littizzetto e Fabio Fazio si tagliano una ciocca di capelli per le donne iraniane | VIDEO

neXt quotidiano|

Littizzetto Fazio

Un gesto simbolico, un segno di vicinanza a quelle donne iraniane che da settimane manifestano (con le proteste di piazza sedate con la violenza, gli arresti e le uccisioni) dopo quanto accaduto alla giovane Mahsa Amini, morta in un commissariato dopo esser stata massacrata dalla polizia iraniana per aver “indossato male il velo in pubblico”. E così, anche Luciana Littizzetto e Fabio Fazio hanno deciso di partecipare a questa mobilitazione simbolica, tagliandosi una ciocca di capelli in diretta televisiva.

Littizzetto-Fazio, la ciocca di capelli tagliata per le donne iraniane

A spiegare le motivazioni di questo gesto, che ha già visto come protagonista moltissime persone (anche personalità pubbliche del mondo del cinema, del teatro, della musica e della politica) è stata Luciana Littizzetto. Un gesto che simboleggia “un lutto”. Non solo per la barbara uccisione di Mahsa Amini, ma per quei diritti civili soffocati in Iran (nonostante le paradossali ricostruzioni fatte dal regime di Teheran).

“Volevo chiudere con un pensiero a tutte le donne in questo momento in Iran, che stanno subendo una repressione pazzesca, violenta e stanno combattendo per vivere una vita la più normale possibile, come la viviamo noi. E tutto è iniziato, lo sapete tutti, dopo l’uccisione di Mahsa Amini che è stata massacrata per non essersi messa bene il velo in pubblico. Uno si chiede che cosa possiamo fare noi? Non tantissimo, però possiamo provare a far circolare la voce, tenere accesi i riflettori su questa vicenda. Far sentire la nostra solidarietà anche se siamo da un’altra parte. Quindi adesso le donne si stanno tagliando un ciuffo di capelli, perché quello è un segnale di lutto. Per dire “Io sono dalla stessa parte, mostro solidarietà nei vostri confronti”. E io volevo fare questo, però volevo chiedere anche a Fabio di farlo, perché il problema non è solo femminile perché il problema delle donne è anche degli uomini, perché siamo noi che viviamo nel mondo”.

Poi il gesto, lo stesso che molte altre donne (e non solo) in tutto il mondo hanno compiuto e stanno compiendo nel corso delle ultime settimane per esprimere solidarietà e vicinanza alle donne iraniane.

(foto e video: da “Che tempo che fa“, Rai 3)