Opinioni

La lettera a Leonardo Di Caprio sulle scie chimiche

La lettera a Leonardo di Caprio sulle scie chimiche pubblicata da Prima Pagina di YVS, che si presenta così:

Chi ha creato questo blog condivide la verità come necessità di vita, come corollario imprescindibile dell’innocuità verso ogni creatura. Nel tempo delle tenebre e della menzogna, ogni piccola luce veritiera diviene un faro che indica la pace. Costruiamo insieme il Sentiero che porta al di là della notte dell’umanità, guardando dentro agli occhi dei bambini di oggi, perché ci indicano la via.
ps YVS sta per Yoga, Vita e Salute, il Portale della Consapevolezza

lettera leonardo di caprio scie chimiche
Il finale della missiva:

Tonnellate di metalli, sostanze chimiche, e sostanze biologiche, vengono irrorate nei cieli di tutto il mondo ogni giorno. Qualche scienziato criminale, ovviamente ispirato dai governi che fanno questo, sta già parlando della necessità di irrorare l’atmosfera per proteggerci dal riscaldamento globale. In realtà lo stanno già facendo da decenni, e gli effetti si stanno facendo disastrosi.
La consapevolezza su questo argomento sta crescendo, ma siamo ancora troppo pochi per fermare questi crimini contro l’umanità, abbiamo bisogno di tutti, e abbiamo bisogno soprattutto di informare per far comprendere, poi di lottare per impedire.
So che quello che ti sto chiedendo non è ‘comodo’, e sono consapevole che prendere una posizione di questo tipo, può mettere a rischio non solo un’immagine, una carriera, ma la propria vita, perché i servizi segreti non sono particolarmente ‘teneri’ quando si toccano questi nervi.
D’altronde, siamo prima di tutto uomini, prima del nostro ruolo pubblico, della nostra funzione, del nostro lavoro, siamo esseri umani, che in questo momento hanno il dovere di combattere per la salvezza del proprio pianeta, e oggi la battaglia passa anche per la salvezza dei nostri cieli.
E in fin dei conti, poco contano le singole vite individuali, rispetto alla vita di un pianeta, di un’umanità, e di tutte le specie dei regni di natura, perché è questo che è in gioco oggi: la salvezza della vita del pianeta.
Cosa dici Leonardo, ci fai un pensierino? Intanto ti ringrazio, se avrai avuto la gentilezza di leggermi fin qui, in mezzo al mare di parole che ti sommergeranno ogni giorno. Io ci spero, perché se non saremo in tanti ad alzarci in piedi, le cavallette finiranno per divorare ogni cosa, e potrebbe essere già troppo tardi.
Con affetto
Massimo Rodolfi

Vista su Protesidicomplotto

Leggi sull’argomento: La manifestazione globale contro le scie chimiche