Opinioni

La voragine sul Lungarno Torrigiani a Firenze

Una voragine di circa duecento metri per sette di larghezza si è aperta sul Lungarno Torrigiani, tra Ponte Vecchio e Ponte alle Grazie, in pieno centro di Firenze. Il cedimento è avvenuto attorno alle 6.30 ed ha coinvolto una ventina di auto che erano in sosta. Ai vigili del fuoco che sono intervenuti non risultano al momento persone coinvolte. A provocare il cedimento, secondo una prima ipotesi, una possibile azione di erosione da parte delle acque dell’ Arno. Tra le cause indicate anche la possibilità che sia saltato un tubo di Publiacqua, la municipalizzata fiorentina. Il lungarno in cui è aperta stamani una voragine a Firenze è il Lungarno Torrigiani che corre, nell’Oltrarno fiorentino, tra ponte alle Grazie e Ponte Vecchio, uno dei luoghi più suggestivi della città. Sull’altro lato del fiume si affacciano gli edifici della Galleria degli Uffizi. Il crollo di questa mattina dell’argine di Arno, dalla parte opposta degli Uffizi, e’ stato dovuto alla rottura di un tubo dell’acquedotto, gestito da Publiacqua. Il tratto interessato e’ quello del Lungarno Torrigiani. Al lavoro, tecnici di Publiacqua e Vigili del Fuoco per ripristinare la normalita’. Sono stati invitati a uscire dalle loro case gli abitanti di due degli antichi palazzi che si affacciano su lungarno Torrigiani in seguito alla voragine causata dalla rottura della conduttura dell’acqua.

lungarno torrigiani voragine firenze
Foto da Controradio.it

Controlli nei palazzi che si affacciano sul Lungarno Torrigiani a Firenze, dove stamani si è verificata una voragine lunga circa 200 metri, sono stati avviati dai vigili del fuoco. Si tratta di verifiche a scopo precauzionale, è stato specificato: nessuno è stato evacuato. Sarebbe stata causata dalla rottura di un grosso tubo dell’acqua, secondo quanto spiegato dai vigili del fuoco, la voragine che si è aperta nell’asfalto questa mattina in lungarno Torrigiani, nel centro di Firenze, inghiottendo alcune auto in sosta. La rottura del tubo, oltre a provocare il crollo, ha causato l’allagamento della voragine sommergendo in parte le vetture cadute all’interno. Nessuna persona è rimasta coinvolta nell’accaduto. Sul posto anche polizia di Stato e municipale. Il Lungarno è stato chiuso al traffico. Il fronte della voragine ha interessato un lungo tratto del lungarno utilizzato come area di sosta delle auto. Tra le prime ipotesi, anche quella che il cedimento sia stato provocato dalla rottura di una grossa conduttura sotterranea dell’acqua, che ha parzialmente riempito la voragine e sommerso alcune delle vetture sprofondate, rendendo ancora piu’ difficile l’intervento dei vigili. Il sindaco Nardella parla di «danni pesantissimi». Intanto una porzione della strada di Lungarno Torrigiani è crollata dentro la voragine apertasi stamani, il nuovo crollo riguarda una decina di metri di manto stradale precipitato nella voragine.
lungarno torrigiani voragine firenze 2
Foto da: La Nazione

A causa del cedimento della porzione di Lungarno Torrigiani, e della conseguente carenza idrica in varie zone dell’Oltrarno, oggi i musei di Palazzo Pitti rimarranno chiusi per l’intera giornata. Il solo Giardino di Boboli invece sarà aperto con ingresso ridotto a un euro. iSecondo quanto spiegato dal sindaco l’acqua è stata tolta nei quartieri dell’Oltrarno e a Campo Marte, abbassata la pressione negli altri quartieri. Il sindaco ha spiegato anche che sono state mandate autobotti nelle scuole ed è stato dato ordine di servire nelle mense cestini. Publicaqua informa poi che tre autobotti sono posizionate in zona Ponte alle Grazie all’angolo lungarno Torrigiani e sullo stesso lungarno Torrigiani all’angolo tra via Bardi e Costa de Magnoli, in un tratto chiaramente non interdetto. Publiacqua spiega che problemi di abbassamenti di pressione e mancanze d’acqua potranno interessare anche i comuni limitrofi della piana. Il sindaco Dario Nardella ha già ufficializzato su Twitter l’intervento della sicurezza fiorentina:

E si è anche improvvisato parcheggiatore:


lungarno torrigiani voragine firenze 1
Un’altra foto della voragine sul Lungarno Torrigiani a Firenze