Opinioni

La prof che balla e mostra il seno in classe scandalizza Azione Giovani

La prof si cimenta in qualche passo di danza, “condito” da uno scherzoso su-e-giù del maglione tanto da mostrare il reggiseno: ma tutto viene filmato dallo smartphone di un’alunna e diffuso in rete. E’ così che il “balletto sexy” di un’insegnante, intrapreso in classe durante l’intervallo tra una lezione e l’altra, ha scatenato le polemiche a Prato. Epicentro del terremoto mediatico e politico, e forse disciplinare, l’istituto professionale “Gramsci Keynes” della città toscana. Nei 20 secondi di ‘girato’ si vede l’insegnante, sulla cinquantina, pantaloni attillati e tacchi alti, muovere qualche passo di danza sulla musica in sottofondo e guardando le immagini sembra che sappia di essere ripresa da un telefonino. A far partire il solito can can è la pagina Facebook di Azione Giovani Prato, che pubblica il video accompagnandolo da parole scandalizzate.

Posted by Azione Giovani – Gioventù Nazionale Prato on Friday, 8 April 2016
La parte più divertente del post firmato da Filippo Balugani è che sostiene di temere che il video finisca su tutte le reti nazionali subito dopo averlo pubblicato su Facebook, e averlo quindi reso più visibile a tutti:

Tutto ciò è reso ancora più grave dai modi “estremamente decisi” con cui la Preside ci ha impedito l’accesso alla scuola che si scontrano con l’estremo lassismo che mostra nei confronti dei propri docenti.
Chiediamo a tutti gli organi competenti di intervenire immediatamente per accertare l’esatto svolgimento dei fatti ed adottare le misure che saranno necessarie per evitare il loro ripetersi.
Purtroppo in questi ultimi tempi Prato è assurta alle cronache nazionali per gli episodi di grave criminalità che sembrano ordinaria amministrazione nel nostro Comune.
Adesso temiamo che la Città torni nuovamente su tutte le reti nazionali a causa del lassismo di certi dirigenti scolastici e del vergognoso comportamento di un docente.
Azione Giovani – Gioventù Nazionale sarà sempre pronta a denunciare fatti come quelli che si sono verificati oggi, ma è necessario che, accanto alla nostra attività ci sia la sorveglianza attenta di chi sarebbe chiamato a garantire la formazione, culturale ed etica, di coloro che rappresentano il futuro del nostro territorio.

Ma non è tutto. Perché nella pagina di Azione Giovani i commenti più votati sono quelli… che criticano Azione Giovani per aver diffuso il filmato:
prof mostra reggiseno prato 5
prof mostra reggiseno prato 4
prof mostra reggiseno prato 3
prof mostra reggiseno prato 2
prof mostra reggiseno prato 1
E insomma: andarono per moralizzare e finirono moralizzati.