Opinioni

La mozione Renzi accusa Orlando di brogli a Rende

Prosegue in armonia e pace la grande sagra democratica delle primarie. I comitati renziani della provincia di Cosenza denunciano “gravissime irregolarità al seggio di Quattromiglia di Rende: si sono presentati infatti studenti fuori sede muniti di una falsa registrazione telematica”. E aggiungono: “Continuano i brogli ed i tentativi di inquinare il voto democratico nella provincia di Cosenza da parte della mozione Orlando“.
primarie rende
“Solo dopo nostra sollecitazione – affermano i comitati Renzi in una nota – la commissione provinciale ha inoltrato gli elenchi ufficiali degli aventi diritto al voto inviati dalla commissione nazionale di garanzia. Nell’elenco mancavano di fatto tanti che avevano già votato dichiarandosi elettori registrati online. Pertanto chiederemo formalmente alla commissione provinciale di garanzia di annullare il seggio di Quattromiglia e contestualmente informeremo le forze di polizia di quanto accaduto”.