Opinioni

La lucida reazione del M5S alle falle di Rousseau: «E allora Sogei?»

Il MoVimento 5 Stelle ha pubblicato un post in cui paragona le falle di Rousseau e i problemi della sua piattaforma informatica a quanto accaduto allo Spesometro di Sogei, la società che si occupa della digitalizzazione della pubblica amministrazione:

“Rousseau rallenta? Scandalo!”. “Attacco alla democrazia!”. Eppure la piattaforma Rousseau ha portato a termine senza grossi impacci la sua missione di partecipazione democratica. Nessuno era obbligato a usarla per votare il candidato premier. Si trattava di una gioiosa opportunità, non di una irritante imposizione. Eppure i soliti soloni si sono stracciati le vesti per l’ennesimo presunto schiaffo del MoVimento 5 Stelle ai presidi sacri della Costituzione (quella che loro volevano massacrare a dicembre).
Nel frattempo si scopre che Sogei, la società Ict dello Stato, venerdì sera ha dovuto bloccare la piattaforma telematica di trasmissione delle fatture dell’Agenzia delle entrate dopo aver scoperto una falla gravissima: chiunque poteva liberamente consultare i dati fiscali di tutti i contribuenti, dati per loro natura sensibilissimi. Altro che Rousseau.

rousseau sogei

Il canale web “Fatture e corrispettivi” ha fatto letteralmente impazzire cittadini e addetti ai lavori, a pochi giorni dalla scadenza dell’ennesimo adempimento burocratico che complica la vita agli italiani: il famigerato spesometro trimestrale, ossia la comunicazione dei dati e delle fatture emesse e ricevute. Delirio totale: tanto che l’Agenzia ha subito deciso di prorogare il termine di presentazione dal 28 settembre al 5 ottobre.
Difettuccio risolvibile? Non tanto, visto che si ipotizza un errore originario di progettazione dell’infrastruttura web.

In realtà anche nella questione dei problemi di Rousseau si ipotizzavano una serie di errori di progettazione dell’infrastruttura web alla base delle falle odierne.

Leggi sull’argomento: Spesometro, la proroga al 5 ottobre

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente