Opinioni

La Gelmini, le troppe multe a Milano e le povere auto in divieto di sosta

Non sappiamo se questa perla raggiungerà le vette del tunnel di neutrini, ma il video in cui Mariastella Gelmini si lamenta delle troppe multe agli automobilisti di Milano girato dietro quelle che sembrerebbero proprio essere delle vetture in divieto di sosta potrebbe comunque scalare le classifiche dell’epic fail.

La Gelmini e le troppe multe a Milano di next-quotidiano
A notare la curiosa circostanza è Pierfrancesco Maran, assessore della giunta Pisapia, il quale ha ovviamente buon gioco nel far notare che girare un video per lamentarsi delle troppe multe a Milano dietro automobili in divieto di sosta sembra più un inno all’illegalità che una protesta nei confronti dei comuni che fanno cassa con le contravvenzioni (un problema che comunque esiste, non solo a Milano ma in tutta Italia). Di certo la Gelmini possiede una forte tendenza a volersi ficcare nei guai per fare campagna elettorale o propaganda: una “qualità” che ne ha caratterizzato sia l’azione da ministra allora che l’azione da parlamentare oggi. Si direbbe che è un talento involontario. Povero Parisi.