Attualità

La faccia di Francesca Donato quando viene beccata a leggere l'iPad in diretta | VIDEO

neXt quotidiano|

Francesca Donato

Non ha più un partito di riferimento, ma Francesca Donato ha una nuova “casa” che si chiama La7. Anche ieri sera, dopo aver partecipato anche a “Di Martedì”, l’europarlamentare ex leghista è stata in collegamento con “Non è L’arena”, la trasmissione condotta da Massimo Giletti. E lì, nel pieno dei suoi soliti e classici discorsi contro vaccini, green pass e mistificazioni sulla pandemia in Italia, viene pizzicata mentre legge in diretta da un tablet. Tradita da un riflesso beffardo.

Francesca Donato pizzicata mentre legge sull’iPad in diretta

A far notare il riflesso traditore negli occhiali è stato il giornalista Luca Telese, ospite negli studi di La7: “Mi piace che l’onorevole Francesca Donato sta consultando un iPad, si vede il riflesso negli occhiali. È sfortunata stasera”. Dopo un attimo di imbarazzo – come uno studente che viene pizzicato dal professore mentre guarda il telefono durante una lezione -, l’europarlamentare prova a giustificarsi: “Sto guardando ovviamente i dati. Adesso, se vuole, glieli dico i dati”. Il clima, ovviamente, non è teso e quella del giornalista, sia per modi che per tempi, è solo una battuta.

Poi, infatti, interviene anche il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri – anche lui nello studio di “Non è L’Arena”, per sdrammatizzare la situazione: “Ma dai, quando andavamo a fare l’esame di Maturità anche noi avevamo la cartucciera con i rotolini. È così. Io andai a fare l’esame di Maturità con le cose infilate nelle scarpe. Oggi abbiamo l’iPad”. Insomma, il clima è molto gioioso e si era trattato di una mera battuta per ironizzare dopo i classici discorsi contestabili sulla pandemia. Ma Francesca Donato, in sottofondo, continua a ribadire di non aver fatto nulla di male. E, infatti, anche dallo studio romano di La7 continuano a ripeterle che si era trattato solamente di una battuta.

(foto e video: da Non è L’Arena, La7)