Sport

L’infortunio di Zaniolo: perché si è rotto il crociato

Perché Zaniolo si è fatto male? Il ginocchio lesionato non è quello dell’infortunio di otto mesi fa, quando contro la Juve lo scorso 12 gennaio, si accasciò all’Olimpico. Cosa è successo? Matteo Pinci su Repubblica spiega che gli allenamenti potrebbero non essere stati sufficienti

infortunio zaniolo video perché si è rotto il crociato vincete per zaniolo

Nella mattina di ieri è arrivata la conferma che l’infortunio di Nicolò Zaniolo era quello che tutti avevano già capito: la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. La Roma lo aveva annunciato così: “L’iniziale sospetto diagnostico è stato confermato: il calciatore ha riportato la lesione completa del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro e domani verrà sottoposto a intervento chirurgico” e Zaniolo sui social aveva spiegato ai tifosi: “Per le tantissime persone che mi stanno chiedendo come sto, stamattina ho svolto le visite di rito che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Ringrazio tutti quanti sia tifosi della Roma che no per il supporto…tornerò presto”. Ma perché il calciatore si è fatto male? Il ginocchio lesionato non è quello dell’infortunio di otto mesi fa, quando contro la Juve lo scorso 12 gennaio si accasciò all’Olimpico. Cosa è successo? Matteo Pinci su Repubblica spiega che gli allenamenti potrebbero non essere stati sufficienti:

infortunio zaniolo perché si è rotto il crociato

A Trigoria, analizzando i perché del nuovo infortunio, è finita sotto esame la questione allenamenti: Nicolò infatti ha raggiunto Coverciano sabato 29 agosto poche ore dopo il primo allenamento con la Roma. Ha giocato 20 minuti contro la Bosnia con 4 allenamenti e mezzo nelle gambe, poi altri due giorni di viaggio, un altro mezzo allenamento e ancora in campo. E non per un’amichevole, ma per un match ufficiale in casa dell’Olanda. Per lui, che a risparmiarsi non è capace e che dopo il primo intervento era tornato solo a luglio, infilando 8 partite in un mese, è probabile che quelle sedute non siano state sufficienti a strutturare la “gabbia” muscolare al ginocchio. La lesione infatti è arrivata per un’iperestensione prima dello scontro con Van de Beek

zaniolo infortunio video cosa si è fatto

Intanto l’intervento al ginocchio è stato rinviato: il centrocampista della Roma si sarebbe dovuto operare oggi a Villa Stuart per l’infortunio riportato ad Amsterdam nell’amichevole con l’Olanda, ma ha deciso di comune accordo con la famiglia e il club di prendersi alcuni giorni di tempo per riflettere sulla decisione migliore sul da farsi

Leggi anche: Il video dell’infortunio di Zaniolo: cosa si è fatto