Opinioni

Il dispetto di Rosi Bindi a Renzi

Rosy Bindi ha chiesto al capogruppo del Pd alla Camera Ettore Rosato di lasciare la prima commissione di Montecitorio, in quanto non più conciliabile con la mole di lavoro da presidente della commissione Antimafia. In questo caso non è prevista una sostituzione: in Affari costituzionali il Pd ha un posto in meno dopo l’uscita di Stefano Fassina dal gruppo dem. Il Pd perde infatti diritto a un posto e avrà da oggi non più 23 ma 22 deputati sui 50 membri della commissione.