Opinioni

Il comune di Roma censura le pubblicità hot

Grazie al nuovo regolamento sugli impianti pubblicitari del Comune di Roma, “gli spazi pubblicitari potranno essere venduti solo a chi rispetterà le regole inserite nella delibera del luglio del 2014, e quindi il corpo della donna non potrà essere associato a immagini che lo equiparano a un oggetto o raffigurato in maniera sessista”. Ad assicurarlo è il sindaco della capitale, Ignazio Marino, che oggi e’ intervenuto alla consegna del Premio immagini Amiche, conferito per le pubblicità rispettose delle donne.
pubblicità