Trend

Il commovente addio di John Travolta all'amica e collega Olivia Newton-John

neXt quotidiano|

John Travolta Olivia Newton John

Lei era Sandy, lui era Danny. Hanno rappresentato il più grande, riconoscibile e riconosciuto successo di un musical nelle sale cinematografiche di tutto il mondo. Hanno condiviso spezzoni di carriera sui set di diversi film, ma è “Grease” ad averli resti immortali nella storia. Ma una metà di quel pezzo di storia della filmografia universale si è spenta lunedì sera in California, dopo aver lottato per 30 anni contro il cancro e tutte le sue recidive. E il vuoto lasciato dalla morte di Olivia Newton-John è racchiuso nelle poche ma profonde parole di John Travolta.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da John Travolta (@johntravolta)

John Travolta ricorda con commozione Olivia Newton-John

Olivia Newton-John era Sandy, John Travolta era Danny. Insieme hanno contribuito al primo grande successo di un musical nel mondo del cinema. E durante le riprese, nel 1978, l’amicizia tra i due mette le prime basi. E l’exploit di “Grease” li porta ad avere anche altre collaborazioni negli anni seguenti. Un rapporto non solo lavorativo, ma anche di affetto sincero. Il tutto racchiuso nel post Instagram pubblicato dall’attore americano dopo esser venuto a conoscenza della morte della sua amica e collega:

“Mia carissima Olivia, hai reso le nostre vite molto migliori. Il tuo impatto è stato incredibile. Ti amo così tanto. Ti vedremo lungo la strada e saremo di nuovo tutti insieme. Tuo dal primo momento che ti ho visto e per sempre! Il tuo Danny, il tuo John!”.

Quel Danny cinematografico lascia lo spazio a John. Quell’attore che ha costruito il suo successo anche grazie a quella collaborazione artistica e quel musical di successo. Per questo motivo il suo pensiero profondo racchiude in pieno anche i sentimenti di tutti i fan di quella generazione cresciuta con la brillantina, con la voce e con i balli racchiusi in quel film.

(foto IPP/Entertainment Pictures/ZUMAPRESS)