Opinioni

I centurioni vanno alla guerra contro il prefetto

“SE CI FANNO LAVORARE nelle vie limitrofe per noi va bene altrimenti metteremo un avvocato. Nel decreto il divieto è nelle piazze monumentali”. Così Pacifico, centurione a Fontana di Trevi da 14anni, ribatte all’ordinanzadel prefetto Tronca che allontana dal Colosseo, dal Pantheon e dalle altri luoghi storici della Capitale questi figuranti. Lo stesso prefetto ha alla fine deciso di bloccare anche il bando per le bancarelle che attorno alla Befana, occupano piazza Navona. L’indagine interna del Campidoglio ha raggiunto la stessa conclusione di quella dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac), richiesta di un parere.
centurioni colosseo
Sono emersi chiari profili di irregolarità amministrativa – ha fatto sapere l’Authority guidata da Raffaele Cantone – e scelte “non pienamente in linea con il quadro normativo”. Una decisione destinata a penalizzare soprattutto la famiglia Tredicine, imprenditori del commercio ambulante semi-monopolisti a Roma soprattutto con i camion bar – espulsi dal centro dalla Giunta Marino – e che avevano ottenuto la metà dei banchi inpiazza Navona.