Fatti

Il nuovo Google translate vi traduce il mondo davanti agli occhi

Ieri Google ha lanciato la nuova versione della sua App (per iOS e Android) Google translate. La nuova App promette letteralmente di tradurre il mondo davanti a voi, semplicemente puntando la fotocamera del vostro smartphone verso il testo da tradurre, instantaneamente. Finalmente un passo avanti verso la creazione del Babel FIsh di Guida Galattica per autostoppisti!!
Google Word Lens iPhone GIF
 
INQUADRA E LEGGI LA TRADUZIONE
Se vi ricorda qualcosa è perché la nuova App di Google ha “assorbito” un vecchio progetto di traduzione simultanea che utilizzava anch’esso la fotocamera dello smartphone: World Lens. Grazie all’integrazione di World Lens in Google translate non sarà più necessario trascrivere il contenuto di un testo ma basterà invece inquadrarlo con il telefonino e lanciare l’applicazione.

 
PARLA E ASCOLTA LA TRADUZIONE
Dire che però si tratta semplicemente di un aggiornamento di World Lens non sarebbe corretto, ora infatti Google translate è in grado di farci da traduttore vocale. Sempre tramite il telefonino si dirà la frase da tradurre e la voce di translate la comunicherà per noi al nostro interlocutore. Risparmiandoci l’imbarazzo di una pronuncia non corretta e, si spera, evitando traduzioni troppo robotiche e senza senso come talvolta invece accade con i traduttori online. L’aggiornamento dell’app promette infatti di poter avere conversazioni più rapide e naturali, insomma, più umane.

Un’eccitante novità ed un importante miglioramento di translate ma non aspettatevi un miracolo. Come sempre il traduttore funziona al meglio per le frasi brevi, ben scandite e che non contengano termini troppo specifici o ambigui. Insomma, per poter usare Google translate è ancora richiesta una certa dose di pazienza e la capacità di dire le frasi come il traduttore vuole sentirsele dire in modo da facilitargli il lavoro.
 

 
IL FUTURO? GOOGLE TRANSLATE PER ANIMALI
Qualche anno fa quei burloni di Google avevano pubblicizzato il lancio di un traduttore universale vocale per interagire meglio con i nostri animali preferiti. Non ci resta che aspettare che nello store di Google arrivi translate per animali per poter finalmente avere una conversazione con il gatto di nonna.