Trend

Giuliana De Sio e l’incontro “faccia a faccia” con una pantegana a Roma

L’attrice ha raccontato il suo incontro vis a vis all’interno della palazzina in cui abita da anni

Giuliana De Sio

Fauna selvatica in libertà per le strade della capitale. Dopo gli avvistamenti sempre più frequenti di cinghiali durante le ore di punta del traffico romano, dopo le denunce di aggressioni da parte di questi animali arrivati anche da personaggi del mondo dello spettacolo – come Massimo Lopez – ecco tornare in auge un vecchio problema di Roma: i topi. Topi di enormi dimensioni. E c’è chi se li trova davanti, all’interno dei palazzi con il timore che, prima o poi, possano entrare dentro casa. Un qualcosa che è accaduto anche all’attrice Giuliana De Sio.

Giuliana De Sio e l’incontro “faccia a faccia” con una pantegana a Roma

“Da giorni nel mio palazzo, in un quartiere borghese di Roma nord, molto centrale, gli amici arrivavano spaventati e imbarazzati raccontandomi di aver visto nel portone e lungo le scale dei ratti – ha scritto l’attrice campana, che da anni risiede nella capitale, sulla sua pagina Facebook -. L’idea mi era talmente insopportabile che per lungo tempo ho fatto orecchie da mercante, mentre in realtà salivano in silenzio la paura e l’angoscia. Ieri sera è toccato anche a me, come era ovvio che fosse. Una grossa pantegana arriva alle mie spalle, quasi come se uscisse con me dall’ascensore, vaga correndo senza una meta apparente e si infila in un qualche buco sparendo nel cortile del palazzo”.

Un problema atavico per Roma, anche se ultimamente si parla solamente di cinghiali (soprattutto per la loro natura più aggressiva). Prima o poi si parlerà anche di volpi (ne sono state individuate molte, soprattutto nella zona Sud della città). Ma la questione “topi” è sempre esistita, anche se a livello mediatico se ne è smesso di parlare da diversi mesi. Perché Giuliana De Sio non è stata l’unica cittadina a trovarsi di fronte a esemplari, anche di dimensioni inquietanti.

(foto: da Facebook)