Opinioni

«Giulia Latorre? Un padre militare avrebbe corretto le perversioni della figlia»

Oggi il coming out di Giulia Latorre, con correzione di tiro a Radio Campus e nuova controsmentita all’ANSA, ha movimentato la vita di molti in rete. In particolare l’amena pagina Facebook “No ai matrimoni gay in Italia”, essendosi evidentemente persa l’ultima controsmentita, ha scritto poco fa queste parole particolarmente schifose a proposito della figlia di uno dei due marò:

giulia latorre no ai matrimoni gay
Fonte: Noi ai matrimoni gay in Italia Facebook

Giulia Latorre ha scritto oggi una lettera aperta alla pagina Facebook OmofobiaStop per rendere pubblica la propria omosessualità:

Ho deciso di fare questo passo non per pubblicità, anzi forse è la cosa di cui ho meno bisogno, ma perché voglio dar e forza a quelle persone che hanno paura di mostrarsi per timore delle polemiche, degli insulti e delle conseguenze di un coming out

Giulia Latorre si è rivolta a quanti temono di fare un passo come il suo. “La vita è questa, è solamente una, e ve ne dovete fregare del parere della gente, soprattutto di quelle schiave della loro ignoranza! Siate voi stessi sempre, al di là di chi troverete di fronte a voi”, afferma. “Cosa avremmo di diverso noi omosessuali? – chiede – Siamo tutti esseri umani, abbiamo sentimenti, abbiamo un cuore, abbiamo la voglia e il diritto di essere felici! E’ chi ci giudica ad avere qualche problema”. Poi la Latorre, parlando con Radio Campus, ha detto che la dichiarazione era frutto di un equivoco e ha detto di aver chiesto di rimuovere fotografia e lettera. Ma nel frattempo aveva commentato senza problemi la lettera pubblicata su OmofobiaStop. E all’agenzia di stampa ANSA ha confermato alla fine di averla inviata. “Non sto smentendo nulla però vorrei non se ne parlasse più di tanto. L’ho scritto perché per me siamo tutti uguali, infatti ho anch’io partecipato alla manifestazione per i diritti” degli omosessuali. Ma “ormai mi sono abituata al fatto che i giornalisti ingrandiscano le cose”. La Latorre è preoccupata per le ripercussioni che la notizia potrebbe avere e per questo, sottolinea “non volevo uscisse sui giornali: ora sorge il problema per mio padre. Vorrei evitare molte cose”.