Opinioni

«No alla presentazione del libro di Renzi con i soldi pubblici»

Il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti si scaglia su Facebook contro la presenza del segretario del PD Matteo Renzi dell’ambito del Festival della Mente di Sarzana, organizzato da Comune e Fondazione Carispezia: Se Renzi vuole presentare il suo libro a Sarzana (visto che si vota l’anno prossimo) liberissimo di farlo e anche benvenuto. Ma non a spese del contribuente ligure e dei fondi di una fondazione che meglio potrebbero essere utilizzati. E non in una manifestazione pubblica che è di tutti, non più solo dei dirigenti del Pd”. Toti fa riferimento alla polemica sui centomila euro dati a Paolo Del Debbio dalla Regione che lo ha coinvolto di recente, e polemizza anche sulla festa dell’Unità:
giovanni toti matteo renzi

– si scopre inoltre che ragazzi che dovrebbero imparare un mestiere vengono utilizzati nel sistema pubblico dell’alternanza scuola-lavoro agli stand della Festa dell’Unità di Genova, per finanziare, lavorando gratuitamente, le attività del Partito.

E infine: «Cari amici del Pd, l’epoca della doppia morale è finita. Smettete di considerare la Liguria e l’Italia come una cosa vostra. Gli elettori hanno già più volte decretato che non è così. E’ finito nella nostra regione, e finirà presto in Italia, il tempo in cui tutto vi è permesso, facendo pure la morale agli altri. Alla festa dell’Unità potete lavorare voi, che di lavoro avete poca esperienza, avendo sempre campato di incarichi pubblici».

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente