Politica

Il figurone di Maurizio Gasparri a Report

Il senatore di Forza Italia fa un figurone a Report paragonando la giornalista di Report Claudia Di Pasquale alla “prostituzione maggiorenne” perché innervosito dalle domande sulla fondazione Italia Protagonista di cui era fino all’approvazione della Legge Spazzacorrotti presidente

Maurizio Gasparri fa un figurone a Report paragonando la giornalista di Report Claudia Di Pasquale alla “prostituzione maggiorenne” perché innervosito dalle domande sulla fondazione Italia Protagonista di cui era fino all’approvazione della Legge Spazzacorrotti presidente. Il racconto parte dall’associazione Italia Protagonista creata dal senatore, ma il sito internet non funziona. Si è dimesso successivamente dalla fondazione il giorno in cui viene approvata la legge Spazzacorrotti. Poi si passa all’intervista: Gasparri dice che ha dato tutte le risposte alla giornalista e comincia la scena della fuga, portandosi dietro il microfono della trasmissione. Poco dopo cerca di tenerselo e “ruba” anche la telecamera, restituendola soltanto successivamente. Per il microfono ci vorrà un’altra ora. Nell’attesa la giornalista chiede se Italia Protagonista entra nella Spazzacorrotti, Gasparri risponde: “E’ come dire che lei rientra nella prostituzione maggiorenne”.

maurizio gasparri report prostituzione maggiorenne

In studio Sigfrido Ranucci ricorda gli insulti a Di Pasquale di Gasparri e poi anche che le sue dimissioni dalla fondazione. Il senatore Maurizio Gasparri tiene a specificare che la tenuta dei bilanci della Fondazione Italia Protagonista è corretta e che i bilanci della Fondazione sono sempre stati regolarmente depositati nel rispetto della normativa vigente. L’ultimo bilancio depositato è quello del 2018, visto che i termini per il deposito del bilancio del 2019 ad oggi non sono ancora scaduti.

Leggi anche: Sondaggi Tg La7, calano Lega e FdI