Opinioni

Il fruttivendolo che dice no al referendum!12!

il fruttarolo che vota no al referendum

Anche i fruttivendoli si schierano contro il caro-prezzi in caso di vittoria del sì al referendum sulle riforme. Segnalato dalla pagina FB del Molto Onorevole Alessandro Di Battista, questo eroe palermitano orgogliosamente segnala che gli agrumi stanno, definitivamente, con Zagrebelsky. E non lo nascondono, come la posa vigile e attenta del fruttivendolo dimostra. E come Di Battista sottolinea:

Ognuno faccia la sua parte. Siamo un popolo che non abbassa la testa, non crede alle balle del TG1, verifica chi c’è nei CDA dei giornali e coltiva la memoria. Ognuno faccia la sua parte per difendere quel poco di sovranità popolare che ancora ci resta. #IoDicoNo

il fruttarolo che vota no al referendum
In effetti è vero: è un popolo che coltiva la memoria. Dopo questa foto ci sono anche le prove.

Leggi sull’argomento: Attenziò Battagliò! Per Dibba adesso il premier può essere non eletto dal popolo