Opinioni

Il necrologio per Francesco Rosi non chiede fiori, ma…

Il necrologio per Francesco Rosi pubblicato oggi sul Messaggero dalla figlia Carolina annuncia che si potrà salutare il Maestro alla Casa del Cinema di Roma in Largo Mastroianni, e alla fine, al posto della formula “Non fiori, ma opere di bene” scrive “Non fiori, ma solidarietà per gli immigrati”. Una bella lezione postuma nell’Italia di Salvini.

francesco rosi necrologio
Da Il Messaggero, 11 gennaio 2015, pag. 15