Opinioni

Il folle che aggredisce le donne sulla linea B della Metro a Roma

Uno squilibrato ha tentato di aggredire stamane poco dopo le 6.30 un gruppo di donne sulla linea B della metropolitana di Roma, alla fermata di Castro Pretorio. L’uomo, probabilmente anche alterato dall’alcool, si è avventato su un gruppo di passeggere. Terorizzate, un paio di loro hanno cercato riparo nella vicina caserma di Castro Pretorio dell’esercito. Immediata la risposta dei soldati dislocati in loco nell’ambito dell’operazione a tutela degli obietivi a rischio per l’allarme terrorismo islamico. L’uomo è riuscito ad allontanarsi in direzione della Stazione Termini, ed è attualmente ricercato.
castro pretorio metro B
L’uomo è stato più tardi identificato da una pattuglia della Polizia di Stato e accompagnato da personale medico al pronto soccorso. In una nota della Questura di Roma si spiega che l’uomo poco prima, intorno alle 6.30, aveva importunato due passanti all’interno della fermata Metro Castro Pretorio con la richiesta di una sigaretta, dal cui rifiuto ne è seguito un alterco. Nessuno è rimasto ferito e l’episodio, precisano dalla Questura, non ha creato alcun tipo di allarme.