Cultura e scienze

#Salvimaio, le fan fiction su Salvini e Di Maio

salvimaio fanfiction di maio salvini - 3

Estate, tempo di cruciverba e letture poco impegnate sotto l’ombrellone. Quest’anno però non vanno di moda i classici romanzetti leggeri. Il Paese è cambiato, e a cambiarlo è stato ça va sans dire il governo del cambiamento guidato da Giuseppe Conte,  Luigi Di Maio e Matteo Salvini (in rigoroso ordine alfabetico). Qualche oscuro genio dell’Internet, che ha scelto il nome d’arte di Salvimaio ha pensato che i tempi erano maturi per la prima fan fiction con protagonisti i politici più amati dagli italiani (e dalle italiane).

La politica diventa una fiction (dai toni LGBT)

Le fan fiction sono un genere letterario che ha avuto molto successo grazie ad Internet, anzi si può dire che agli albori della Rete le fan fiction fossero già uno degli aspetti fondamentali della creazione del linguaggio del Web. Per chi non lo sapesse si tratta di un  genere letterario nel quale i fan di serie televisive (ma anche libri molto popolari) inventano episodi alternativi e sottotrame. Si tratta di un modo per espandere l’universo creato dagli inventori delle serie TV e creare nuovi contenuti nei quali i personaggi vengono fatti “recitare” in episodi scritti direttamente dagli appassionati. Non è la prima volta che la politica italiana diventa oggetto di una fan fiction, qualche tempo fa avevamo raccontato di quella pubblicata a puntate dalla pagina Facebook Logo Comune. I protagonisti erano Maria Elena Boschi e Alessandro Di Battista.

salvimaio fanfiction di maio salvini - 1

I racconti pubblicati da Salvimaio sono però diversi. Si tratta sia di satira politica che fatti di storie che – prendendo spunto da romanzi o film come Hunger Games – raccontano le tormentate vicende amorose di Luigi e Matteo. Già, le fan fiction sul governo Conte sono storie d’amore omosessuale (tecnicamente si chiamano slash fiction). L’anonimo autore invece le definisce OTP (acronimo di one true pairing) che nel mondo del fandom serve ad indicare quelle coppie (di attori, personaggi famosi, musicisti o altro) che pur non avendo alcuna relazione nel mondo reale per i fan invece rappresentano l’ideale di coppia perfetta. Ed in fondo chi meglio dei due vicepremier dioscuri, così abili nel coniugare le differenti posizioni politiche potrebbe rappresentare la coppia perfetta? Lo Ying e lo Yang?

salvimaio fanfiction di maio salvini - 7
Credits: Salvimaio via Wattpad

Ad esempio la storia ambientata nell’universo di Hunger Games racconta le gesta di due tributi che partecipano ai Sessantacinquesimi Hunger Games della politica italiana: «Tra questi, Luigi Di Maio, un giovane ragazzo, si ritrova in situazioni sempre più difficili, e scopre ben presto di non potersi fidare di nessuno. L’incontro con un altro concorrente, Matteo Salvini, sarà decisivo per la sua sorte».

Cosa sarebbe successo se Dibba, Di Maio e Salvini fossero andati a scuola assieme

In Notte del 2 Giugno troviamo i due protagonisti intenti a cercarsi: «Luigi e Matteo ritrovano loro stessi tra le stelle, l’unica casa che Luigi ha mai conosciuto, e che ora è pronto a condividere con l’altro». Lo stile ricorda quello dei romanzi di Federico Moccia e dei drammi sentimentali degli adolescenti vampiri della saga di di Twlight ma anche quello della trilogia delle cinquanta sfumature. Di Maio e Salvini sono due nomi, due idee, due icone la cui immagine, proiettata nel subconscio collettivo, serve per parlare di altre storie, di altri sentimenti. Ma sempre con una certa passione per la politica.

salvimaio fanfiction di maio salvini - 5
«Sotto le stelle di Roma, in quel 2 giugno, si resero conto che nessun partito, nessun Mattarella, li avrebbe mai separati. Perché erano destinati, come pioggia alla terra, e stelle al cielo»

Nella storia My Youth is yours, ambientata ai tempi del liceo (e pertanto etichettata come High School Alternatee Universe) troviamo invece un altro epico protagonista della politica italiana degli ultimi cinque anni: Alessandro Di Battista. «Di Maio e Dibba sono amici sin da piccoli, e hanno più fiducia l’uno nell’altro che in loro stessi». Tutti sanno che non è così, Di Maio e Di Battista si sono conosciuti in occasione dell’exploit delle elezioni del 2013.

salvimaio fanfiction di maio salvini - 6

Un altro racconto (All I Want) è ambientato alle superiori e ha più attinenza con la realtà attuale. C’è l’alunno terribile Salvini, “sospeso minimo ottanta volte in un mese” famoso per aver lanciato l’hashtag #rimandiamoliacasaloro (gli insegnanti, si intende). Matteo è in IV L, la classe dove il bidello Conte ha beccato tre studenti a rubare 49 euro. C’è Dibba che prende in giro Luigi perché non ha provato nemmeno le slot machine su Internet (del resto il decreto Dignità parla chiaro) e ci sono le feste “a tema” tra liceali dove tutti devono indossare la maglietta rossa. A volte invece la narrazione, che generalmente si limita a suggerire coinvolgimenti sentimentali, scivola in descrizioni più scabrose (come Una notte a Montecitorio) e leggermente NSFW, quindi non adatte ad essere lette negli uffici del Ministero.

 

Foto copertina credits Salvimaio via Wattpad