Sport

L’espulsione di Meret in Napoli-Juventus

meret cristiano ronaldo napoli juventus

Ieri la Juventus ha battuto il Napoli per 1 a 0 al San Paolo vincendo lo scontro diretto con la seconda in classifica e ipotecando così il suo scudetto. Tra gli episodi importanti del match l’espulsione del portiere del Napoli Meret al 25′ del primo tempo. L’episodio è stato raccontato dalla Gazzetta dello Sport così:

Al 25’ Meret esce a valanga su Ronaldo lanciato verso la porta. Il portoghese vola a terra per evitare lo scontro con il portiere del Napoli, non c’èu n’immagine che chiarisca se il contatto ci sia stato (con la scarpa sembrerebbe toccare il malleolo di Ronaldo), ma Rocchi punisce comunque il movimento di Meret che alza il piede destro per fermare l’avversario dopo che questo ha spostato il pallone. Corretta la decisione di estrarre il rosso, come quella di non riguardare l’episodio con una review, non trattandosi nel caso di un errore chiaro ed evidente.

Secondo alcuni, nel video si vede che Meret non tocca Cristiano Ronaldo; secondo altri si vede distintamente un colpo sulla tibia destra del campione portoghese da parte del portiere del Napoli:

Ma a quanto pare lo stesso Meret negli spogliatoi ha detto di aver toccato Ronaldo:

Le immagini in ogni caso non chiariscono se il contatto tra Meret e Ronaldo ci sia stato o se si sia trattato di simulazione. E se non ci sono certezze, la Var non può intervenire, come recita il protocollo che l’Ifab sabato scorso non ha cambiato.

Leggi anche: Giulia Sarti, Bogdan Tibusche e la storia dei video hard