Cultura e scienze

Elisabetta Savigni Ullmann: l’interprete dell’incontro Trump-Mattarella spiega le sue facce

interprete donald trump mattarella

Elisabetta Savigni Ullmann è l’interprete diventata famosa per le sue espressioni durante l’incontro tra Donald Trump e Sergio Mattarella a Washington. Lavora come interprete da 30 anni e vive a Washington da 20, ha 68 anni, è nata a Livorno, ha sposato uno svizzero, ha due figlie,e insegna all’Università del Maryland. Giuseppe Sarcina sul Corriere della Sera però spiega che dietro le sue facce diventate famosissime su Twitter non c’era disgusto o orrore per quello che diceva il presidente degli Stati Uniti, ma soltanto concentrazione:

Da un paio di giorni è diventata, suo malgrado, una figura popolare sulla rete. Il video che la ritrae alle spalle di The Donald mentre il leader parla, parla, parla è diventato «virale». Motivo? Molte persone hanno pensato di trovare una «complice» nelle espressioni di Elisabetta. Vedete? Anche lei non può fare a meno di inorridire ascoltando gli sproloqui di Trump.

Vedete? È incredula, è schifata e così via. Non è così: siamo totalmente fuori strada. Ognuno di noi ha il suo modo per concentrarsi, specie se dobbiamo memorizzare ogni dettaglio, ogni sfumatura. Ecco, quello che si vede nel video e nelle foto è semplicemente il modo con cui Elisabetta fissa l’attenzione.

Quella è la sua espressione abituale come può testimoniare chi l’ha vista riportare in italiano i complessi e logici ragionamenti di Obama e la osserva ora alle prese con il surrealismo, il ritmo sincopato di Trump. A Washington lo sanno tutti. A cominciare dai servizi segreti e dal Dipartimento di Stato americano che dettano rigide regole a chiunque mette anche solo un piede nello Studio Ovale.

Figuriamoci per chi deve riportare le parole del presidente che vengono poi tutte trascritte e archiviate dagli uffici della Casa Bianca. Davvero pensiamo che farebbero entrare qualcuno che si mette a fare le faccine alle spalle del presidente? Il tifo pro o contro Trump questa volta non c’entra nulla.

Leggi anche: L’espressione di Mattarella quanto Trump dice che USA e Italia condividono una storia comune millenaria