Fatti

L'edificio residenziale di Kiev colpito da un missile russo | VIDEO

neXt quotidiano|

edificio kiev missile

Nuovi bombardamenti sui civili a Kiev: la capitale dell’Ucraina è sotto assalto da parte dell’esercito russo, che da più di un giorno ormai sta cercando di accerchiare la città ma non è ancora riuscito a penetrare nel centro grazie alla strenua resistenza di militari e civili ucraini. Le immagini di una telecamera di sorveglianza mostrano un missile colpire la facciata di un edificio residenziale, poco dopo le 8 di questa mattina. Sarebbero state completate le operazioni di evacuazione dello stabile, danneggiato pesantemente tra il 18esimo e il 21esimo piano. Secondo quanto riporta il Guardian, che cita quotidiani locali, il numero delle vittime è ancora sconosciuto, mentre ci sarebbero dei feriti.

L’edificio residenziale di Kiev colpito da un missile russo | VIDEO

A Kiev continuano a suonare le sirene che avvertono la popolazione di imminenti raid aerei. Le stazioni della metropolitana sono sempre più affollate di persone che cercano rifugio. Come affermato dal sindaco Vitali Klitschko, tutti i treni sono oramai fermi.


Il ministro della Sanità ucraino, Viktor Lyashko, ha annunciato oggi che 198 persone sono morte – tra loro tre bambini – dall’inizio dell’invasione russa del paese. Inoltre, attraverso Facebook, ha reso noto che 1.115 persone sono rimaste ferite da giovedì, inclusi 33 bambini.

“Pesanti scontri” sono avvenuti nella zona di Vasylkiv della capitale ucraina, secondo un post delle forze armate, che parla di “combattimenti attivi”. Anche il governo ha confermato gli scontri e ha esortato i residenti a rimanere nei rifugi e a non avvicinarsi a finestre o balconi. Secondo The Kiev Independent, ci sarebbero state circa 50 esplosioni e spari di mitragliatrici nei pressi dello zoo e nella zona di Beresteiska.