Sport

Djokovic non giocherà lo Us Open: "Non posso andare a New York"

@Asia Buconi|

djokovic vaccinato arrestato migranti wimbledon

Ora è ufficiale: Novak Djokovic non giocherà lo Us Open. Lo annuncia lo stesso campione serbo su Twitter. “Purtroppo non potrò viaggiare a New York per gli US Open. Grazie a tutti per i messaggi di amore e sostegno. Buona fortuna a tutti gli altri giocatori. Io mi manterrò in buona forma, con uno spirito positivo, e aspetterò un’opportunità per competere di nuovo. Ci vediamo presto mondo del tennis”. Djokovic non può entrare negli Stati Uniti dove vige il divieto d’accesso per i non vaccinati stranieri contro il Covid.

Nelle scorse settimane si erano mossi anche membri del Congresso, chiedendo una specifica esenzione per il serbo, ma senza successo visto che le autorità statunitensi hanno confermato l’obbligo vaccinale per gli stranieri. È il secondo Slam che Djokovic non giocherà nel 2022 dopo gli Australian Open.

Djokovic fuori dallo Us Open: Cdc conferma obbligo vaccinale per i cittadini stranieri in arrivo negli Usa

Il Cdc, il Centers for Disease Control, ovvero l’agenzia Usa responsabile per la salute pubblica che definisce i protocolli sanitari per il contrasto al Covid-19, ha allentato le norme previste per i cittadini statunitensi non vaccinati. Ma ha riconfermato l’obbligo di vaccinazione anti-Covid per tutti i cittadini stranieri in arrivo negli Stati Uniti, come già il sito del torneo aveva indicato nella sezione delle raccomandazioni per gli spettatori. Il sito ufficiale del torneo, tra l’altro, ha già cancellato Djokovic dalla pagina che racchiude tutti i giocatori presenti nei vari tabelloni dello US Open, comprese qualificazioni e junior.