Opinioni

Come recuperare ZDF su Sky

Fino a qualche tempo fa il canale tedesco ZDF era visibile su satellite al canale 546 di Sky. Ma, dopo la nota querelle sui diritti televisivi e la Champions League, la televisione di Murdoch ha eliminato dalla numerazione il canale tedesco. Inoltre ZDF aveva comunque criptato il suo segnale rendendo impossibile attualmente la visione delle immagini durante le partite, che non sono ad oggi più visibili. Ma è comunque possibile recuperare il canale ZDF sul satellite se si è in possesso di un decoder Sky. Ma tra ieri e oggi sono uscite molte indicazioni in parte o in tutto erronee per la ricerca, anche condite da improperi nei confronti di Mediaset, “colpevole” di voler far rispettare un’esclusiva che ha pagato a caro prezzo.
zdf champions league
In ogni caso per recuperare ZDF su Sky basta semplicemente attivare la ricerca automatica dal menù di Sky attraverso la gestione altri canali e, una volta concluso lo scan, cercare i risultati per ritrovare la tv tedesca al numero 9600 del telecomando. Anche se questo non renderà possibile la visione della partita perché la Champions League continuerà ad essere criptata sia sul canale che sul sito dell’emittente tedesca, esattamente come è capitato per il canale RSI-La2 svizzero, che ha oscurato lo streaming in concomitanza con l’inizio della partita di calcio. Anche un servizio su internet che permetteva la visione del canale svizzero si è adeguato fin da ieri sera in seguito ad un avviso di infrazione del copyright arrivata da Mediaset.
zdf rsi la2
Mentre i veri tifosi (che evidentemente ci hanno già provato) sono pienamente consapevoli dell’impossibilità di vedere la partita:
zdf champions league 1
Edit 22 ottobre: contrariamente a quanto avevamo scritto (grazie per averci avvertito nei commenti) ieri la partita era visibile su ZDF. Fa sapere il Fatto Quotidiano:

Quello di mercoledì è stato il primo e unico match con un’italiana coinvolta. Nelle prossime tre settimane, infatti, la ZDF trasmetterà solo Bayern-Arsenal del 4 novembre, con ogni probabilità visibile nello stesso identico modo. A nulla è quindi servita la premura di Mediaset nel richiedere il blocco della trasmissione del segnale della tv tedesca in Alto Adige, dove va regolarmente in onda sul digitale terrestre. La Ras (Radiotelevisione azienda speciale, il servizio pubblico radiotelevisivo della provincia autonoma di Bolzano) già martedì aveva diffuso un comunicato, dai toni non proprio morbidi, per comunicare l’oscuramento della ZDF: “Dal momento che Fifa e Uefa affidano i diritti di trasmissione soltanto su base statale, le minoranze linguistiche al momento non hanno nessuna base giuridica per poter vedere eventi sportivi nella propria lingua – si legge nella nota – Tramite gli organi politici di competenza a livello europeo, la RAS si sta impegnando ad ottenere una regolamentazione speciale per le minoranze linguistiche in materia di diritti di trasmissione”.

Ci scusiamo con i lettori per l’errore.