Trend

Remigi torna sul caso Morlacchi: "Se si fosse così risentita le avrei chiesto scusa, ma non mi ha detto niente"

Asia Buconi|

memo remigi

Ospite a “Non è l’Arena”, l’84enne Memo Remigi è tornato a parlare del caso legato a Jessica Morlacchi, 35 anni, che gli è costato lo scorso ottobre il licenziamento da parte della Rai. Il cantante è stato accusato di molestie dopo la diffusione di un video che mostrava la sua mano scendere sul fondoschiena della giovane leader dei Gazosa, il tutto proprio durante la diretta della trasmissione “Oggi è un altro giorno”, di cui i due erano ospiti fissi.

Memo Remigi torna sul caso Morlacchi: “Se si fosse così risentita le avrei chiesto scusa, ma non mi ha detto niente”

Memo Remigi ha raccontato a Massimo Giletti la sua versione dei fatti e, in riferimento a Jessica Morlacchi, ha dichiarato: “Non l’ho mai cercata e devo dire che mi dispiace. Ma cercherò di rimediare. Ci incontreremo ancora perché il nostro rapporto è sempre stato ottimo per cui non voglio rovinarlo. E’ successo purtroppo questo fatto spiacevole…”. Il cantante ha pure promesso che regalerà alla 35enne un mazzo di rose rosse quanto prima.

Poi, quando gli è stato mostrato il video del fatidico palpeggiamento, Memo Remigi ha ribadito la versione che aveva  dato appena era scoppiata la polemica, ovvero che quello fosse stato un semplice gesto goliardico: “Mi fa un effetto strano. Ho fatto questo gesto stupido… Lavoriamo insieme da un paio d’anni, c’è una grande complicità e soprattutto una grande amicizia, Jessica è una ragazza molto divertente…Io la tenevo con la mano sulla spalla e poi scherzosamente, senza pensare che potessi creare tutto questo pandemonio, è scivolata la mano sulla natica”.

E quindi di nuovo le improbabili e assurde giustificazioni di Remigi: “Lei mi ha dato un piccolo schiaffo sulla mano, l’ha presa e l’ha spostata davanti. E allora, se in questo frangente lei si fosse così risentita o offesa, io alla fine della trasmissione le avrei senz’altro chiesto scusa, ma non mi è stato detto niente”. Insomma: in definitiva la colpa delle scuse mancate non è la sua, ma della ragazza che non ha detto nulla di fronte al suo gesto assolutamente irrispettoso e fuori luogo. L’ennesima toppa che è peggio del buco.