Fatti

Carmen De Giorgi: la donna uccisa a Pinerolo dopo aver rifiutato delle avances al bar

neXt quotidiano|

femminicidio torino pinerolo donna

Si registra un nuovo caso di femminicidio nel torinese. L’omicidio nella notte a Luserna San Giovanni, nella zona limitrofa a Pinerolo. Intorno all’1.30 un uomo e’ entrato in un bar e ha ucciso a coltellate Carmen De Giorgi una donna 44enne italiana mamma di una ragazza appena adolescente. Altre due donne sono state ferite, a quanto si apprende, in maniera non grave. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che hanno arrestato Medhi Hounafi l’aggressore di origine marocchina, ritenuto il responsabile dell’omicidio e del doppio ferimento.

In manette ci è finito un trentaquattrenne marocchino, ritenuto responsabile dell’omicidio il cui movente troverebbe radici nel rifiuto della donna stessa di cedere alle avances del suo assassino.

Secondo quanto si è appreso, l’aggressore che era seduto al tavolo con la vittima, l’avrebbe aggredita colpendola alla schiena dopo che la donna avrebbe respinto alcune avances, poi si sarebbe dato alla fuga.

Carmen De Giorgi: la donna uccisa a Pinerolo dopo aver rifiutato delle avances al bar

I fatti sono accaduti nel Bar Fortuna, sulla via principale di Pinerolo. Una struttura con camere da letto al piano superior che la titolare fitta con tariffa oraria, strutturata come una locanda dove potersi fermare per la notte in sostanza.

L’assassino era in Italia con regolare permesso di soggiorno ma, dalle prime ricostruzioni, nessuno sembrava conoscerlo. L’arma del delitto sarebbe stata un coltello con la lama di 30 centimetri con cui l’uomo era solito uscire.