Economia

Bonus da 80 euro alle neomamme: come funziona e chi è escluso

Il Messaggero pubblica oggi una serie di infografiche sul bonus da 80 euro alle neomamme presentato da Renzi dalla D’Urso domenica pomeriggio. Intanto, fa sapere il quotidiano, il costo complessivo dell’operazione dovrebbe essere nel triennio di due miliardi di euro. Il meccanismo dovrebbe centrare i suoi obiettivi: per ottenerlo serve un valore dell’indicatore Isee entro i 30 mila euro. Ma il beneficio viene escluso nel caso in cui il reddito superi i 90mila euro.

il combinato disposto Isee-Irpef è infatti destinato a includere una platea potenziale del 95% delle famiglie. Il che vuol dire che la possibile nidiata da mezzo milione del prossimo anno (è questa la media delle classi più recenti certificata dall’Istat) rientrerà quasi per intero nel bonus.

Intanto La Stampa fa sapere quanto costa crescere un figlio oggi in Italia:

Quanto costa avere un figlio? Tanto, lo sanno tutti quelli che hanno vissuto quest’esperienza in teoria democratica che l’Italia sta trasformando in un lusso per pochi.Qualcuno ha provato anche a calcolare la cifra esatta, e c’è da farsi venire i brividi a leggere la somma finale.Sono 6700 euro l’anno in questo 2014, il 3% in più rispetto al 2013, ha calcolato la Federconsumatori. Un po’ di più, rilancia l’Associazio nenazionale famiglie numerose che nel 2011 aveva ipotizzato fino a oltre 10mila euro l’anno per i bambini fino a 3 anni,calcolo ancora validissimo,siamo in una situazione di deflazione, i prezzi non aumentano.

Bonus alle neomamme: come funziona

Leggi sull’argomento: Il bonus da 80 euro alle neomamme