Fatti

Bollettino Coronavirus Lazio: i dati della Regione per oggi 23 ottobre

Dopo i 1.251 casi positivi e i 16 decessi di ieri l’aggiornamento della diffusione dei contagi di di Coronavirus nel Lazio con i dati del bollettino della Regione di oggi: 1.389 casi e 11 decessi

bollettino lazio coronavirus oggi 23 ottobre

Dopo i 1.251 casi positivi e i 16 decessi di ieri l’aggiornamento della diffusione dei contagi di di Coronavirus nel Lazio con i dati del bollettino della Regione di oggi: 1.389 casi e 11 decessi. I guariti sono 88.

Bollettino Coronavirus Lazio: i dati della Regione per oggi 23 ottobre

Il rapporto tra i tamponi e i positivi è 6%. Nella Asl Roma 1 sono 183 i casi: si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano quattro decessi di 72, 77, 83 e 99 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 244 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di centoquarantotto casi con link familiare o contatto di un caso già noto e novantasei i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 68 e 89 anni con patologie. Nella Asl Roma 3 sono 178 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto.

 

bollettino lazio coronavirus oggi 23 ottobre dati regione 1
Il bollettino di oggi

Nella Asl Roma 4 sono 61 i casi: si tratta di trentaquattro casi con link familiare o contatto di un caso già noto, tredici i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Si registra un decesso di 80 anni con patologie. Nella Asl Roma 5 sono 108 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di settanta casi con link familiare o contatto di un caso già noto e uno individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Un caso con link al cluster del corriere Bartolini dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 77 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 124 i casi: si tratta di trenta casi con link familiare o contatto di un caso già noto e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nelle province si registrano 491 casi e tre i decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Latina sono centoventisei i nuovi casi e si tratta di ventotto casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 82 anni con patologie. Nella Asl di Frosinone si registrano centoquarantaquattro nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio e quattro i casi con link alla Comunità In Dialogo di Trivigliano dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl di Viterbo si registrano centosessantasette nuovi casi e si tratta di cinquantasette casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 91 anni con patologie. Nella Asl di Rieti si registrano cinquantaquattro nuovi casi e si tratta di casi con link familiare o contatto di un caso già noto e due i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Si registra un decesso di 84 anni con patologie

 

bollettino lazio coronavirus oggi 23 ottobre dati regione
I dati sul Coronavirus nel Lazio ieri: i dati del bollettino della regione

Possibilità di eseguire gratuitamente dalla prossima settimana test rapidi antigenici presso gli studi di circa 300 medici di famiglia. Questa la decisione della Regione Lazio che ha disposto un bando al quale hanno aderito più di 300 medici di medicina generale e circa 40 le Unità di Cure Primarie (UCP). Sarà un servizio gratuito per i cittadini e i kit ai medici verranno forniti dal Sistema sanitario regionale. I medici che hanno aderito sottoscriveranno il profilo di sicurezza. “Inoltre abbiamo espresso ieri nel confronto con il Governo di far eseguire i tamponi rapidi antigenici anche dalla rete delle Farmacie del Lazio -spiega l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato- Sono in corso in queste ore gli approfondimenti tecnici per consentire il servizio in piena sicurezza e la trasmissione dei flussi informativi nelle banche dati delle Asl. In questo caso l’onere sarà a carico dei cittadini. Queste due scelte serviranno ulteriormente ad ampliare la possibilità di fare screening attraverso l’utilizzo dei test antigenici”.

 

Leggi anche: Bollettino Coronavirus Italia: i dati della Protezione Civile per oggi 23 ottobre