Economia

Aliquota Tasi: come si calcola

imu

Fra 15 giorni scade il termine di pagamento per la Tasi. La maggior parte dei proprietari di casa – si calcola circa 16 milioni di persone – il 16 ottobre è invece attesa alla cassa dai comuni, in tutti quelli che non hanno approvato a giugno la delibera sulle aliquote della cosiddetta tassa sui servizi indivisibili. Fra due settimane sipaga l’acconto, il saldo finale a metà dicembre. Libero pubblica oggi due tabelle che spiegano come si calcola la Tasi e quali sono i termini e le scadenze per il pagamento.


Spiega il quotidiano:

Altro aspetto importante è quello delle scadenze ravvicinate. Ragion per cui è opportuno programmare spese e accantonamenti: occhio al bilancio familiare e a quello delle imprese, visto che la Tasi si paga anche su negozi, uffici,laboratori, capannoni, box e aree edificabili. Quello che è stato spacciato per un rinvio(dal 16 giugno al 16 ottobre)potrebbe rivelarsi un pericoloso boomerang: di fatto dal versamento della prima rata al saldo passeranno appena due mesi. Saldo che in molticasi si aggiunge all’Imu, rimasta in piedi per le cosiddette seconde case e altri immobili.

Tutte le tabelle sulla Tasi di neXt: