Opinioni

Alessio De Giorgi: il direttore di Gay.it lavorerà con Renzi

Alessio De Giorgi, direttore di Gay.it, andrà a lavorare a Palazzo Chigi. Lo scrive oggi Wanda Marra sul Fatto Quotidiano riepilogando le precedenti esperienze politiche montiane di De Giorgi e l’apertura sulle unioni civili senza stepchild adoption della testata all’epoca della battaglia parlamentare:

Da lunedì il direttore della testata, Alessio De Giorgi, farà il suo ingresso a Palazzo Chigi. Entra nell’ufficio comunicazione, con il compito di occuparsi soprattutto di informazione on line e social. De Giorgi è un renziano della prima ora efu quello che scrisse la parte del programma Renzi dedicata alle unioni civili. Schierato con l’allora sindaco di Firenze durante le primarie 2012, poi si candidò in Parlamento con Mario Monti.Avventura durata poco: si ritirò dopo che la stampa tirò fuori le sue attività imprenditoriali legate al mondo gay. De Giorgi, durante il travagliato iter della legge sulle unioni gay, alla fine ha appoggiato la scelta del premier di stralciare le adozioni. Posizione espressa “a titolo personale”,tanto è vero che l’editore prese le distanze. Fu un vero assist al Pd. Ora il capo lo ricompensa. Con un occhio al mondo gay, che in vista delle Amministrative di certo gli fa comodo. E un rafforzamento del settore a cui tiene di più: la comunicazione.

alessio de giorgi