Opinioni

Alberto Zangrillo, Ghisberto e i “pochi” morti per COVID-19

In questo tweet pubblicato ieri sera Alberto Zangrillo, prorettore del San Raffaele, chiama in causa niente meno che l’autorità di Ghisberto per dire che i morti di COVID-19 sono “pochi” rispetto alle altre malattie. Il che, se ci pensate, è abbastanza curioso perché questo è il tipo di argomenti che utilizzano di solito i no-vax contro il morbillo e le altre malattie per cui esiste un vaccino. Chissà poi cosa pensano della questione i parenti di quei quattro morti per il Coronavirus SARS-COV-2. Anche perché non risulta che il tumore o le malattie cardiocircolatorie siano contagiose, come è in effetti COVID-19.

alberto zangrillo morti covid-19

Come scrive Salvo di Grazia commentando il tweet di Zangrillo, “ci sono delle regole di serietà e contegno che si dovrebbero usare. Mi dispiace che un professionista che mi dicono capace, si umili così e tratti così chi lo legge. Peccato”.

Leggi anche: Il fuorionda di Salvini a Falconara: «Adesso mi incaz… non voglio un poliziotto in spiaggia»