Opinioni

Al senatore Lannutti non piace il governo Lega-M5S

Il senatore del MoVimento 5 Stelle Elio Lannutti non sembra apprezzare particolarmente il governo Lega-M5S. Lannutti, portato in parlamento da Luigi Di Maio dopo l’esperienza con l’Italia dei Valori e di recente condannato in primo grado per diffamazione nei confronti di Bankitalia, da qualche giorno critica esplicitamente la rosa dei nomi proposta dal M5S per il governo e ce l’ha in particolare con Gianfranco Massolo, che secondo lui non c’entra nulla con i valori del M5S. E non apprezza nemmeno Giuseppe Conte, indicato come “amico di Maria Elena Boschi”

elio lannutti governo lega-m5s

Poi va all’attacco, segnalando che tra i nomi ci sono “cariatidi, lestofanti legati a cricche” e i soliti massoni, che per Lannutti sono un argomento evergreen.

Governo M5S-Lega: cambiamento o restaurazione ? Leggo nomi estranei a principi e valori, cariatidi, lestofanti del potere marcio e corrotto, legati a cricche, combriccole, faccendieri, logge coperte, grembiulini, pseudo Autorità e manutengoli del potere che ho combattuto per oltre 30 anni. Spero di sbagliarmi, ma se così fosse, sarebbe una tragedia ed il tradimento di un sogno.

E a quanto pare le esternazioni del senatore non sembrano apprezzatissime, visto che in molti tra i commenti gli chiedono a che gioco stia giocando e cercano di zittirlo. Tanto che lui, dopo aver letto i commenti, ha cominciato a postare articoli di cronaca evitando le critiche.

Leggi sull’argomento: Ministri: la squadra di Giuseppe Conte premier

Mario Neri

Mario Neri è uno pseudonimo. La foto di Cattivik che usa come immagine del profilo lo rappresenta pienamente