Opinioni

Zù Totò: il marchio commerciale della figlia di Riina

Si chiama Zù Totò, è ancora in costruzione ma il marchio è di sicuro interesse visto che a diffonderlo sono Maria Concetta Riina e suo marito Antonino Ciavarello. Lei è una delle figlie di Totò Riina, deceduto di recente, e il metodo di business che hanno scelto è un po’ curioso: “Siamo in due… Maria Concetta Riina e il marito Antonino Ciavarello, vogliamo commercializzare alcuni prodotti a marchio Zù Totò, iniziamo con le cialde di caffè, facciamo questa prevendita per raccogliere ordini e capitali che servono per avviarci, visto che ci hanno sequestrato tutto senza motivo e stiamo praticamente senza…. lasciamo stare, ci rifaremo se ci aiutate. Grazie in anticipo della fiducia, attendiamo numerosi i vostri ordini e poi, il tempo di costituire nuova ditta e vi spediremo quanto pre-ordinato”.
zu toto maria concetta riina
Ovviamente non c’è solo questo; ecco comparire tra gli oggetti da commercializzare anche 150 cialde di Caffè Zù Totò in offerta lancio prevendita; il profilo, quello del Capo dei Capi, è inconfondibile.
zù totò cialde
Anche sul suo profilo Facebook Maria Concetta Riina, facendo riferimento all’iniziativa scrive: “Il leone è ferito ma non è morto, presto si rialzerà e continuerà a combattere… Come ha sempre fatto, Sempre”. Tony Ciavarello, marito di Maria Concetta Riina, è agli arresti domiciliari, a San Pancrazio, piccolo centro della provincia brindisina. Sta scontando sei mesi per una truffa commessa nel 2009 a Termini Imerese (Pa).