Opinioni

Volete ridere? Oggi c'è il blocco auto a Roma ma senza multe

Cose che capitano nell’efficientissima Roma adesso che è amministrata dai commissari voluti dal governo, e non da quel cattivone di Ignazio Marino: con un’ordinanza firmata ieri, il commissario Francesco Paolo Tronca aveva disposto il blocco della circolazione nella fascia verde per i veicoli più inquinanti dalle 7.30 alle 20.30 di oggi. Ma il Campidoglio ha deciso in autotutela di annullare le eventuali multe ai trasgressori perché il blocco… non è stato comunicato. Ne hanno parlato alcune agenzie di stampa tra cui Omniroma:

Giornata di blocco della circolazione dei veicoli più inquinanti quella di oggi nella Capitale a causa del superamento del livello delle polveri sottili nell’aria. Anche se nessuno dal Campidoglio ha provveduto a darne comunicazione – allo stato nemmeno sul sito internet di Roma Capitale – ieri il commissario capitolino Francesco Paolo Tronca ha firmato un’ordinanza con la quale si dispone il divieto di circolazione dalle 7,30 alle 20,30 nella fascia verde del Pgtu per i veicoli più inquinanti, ossia autoveicoli a benzina euro 0 e euro 1, autoveicoli diesel euro 0, euro 1 e euro 2 e motoveicoli e ciclomotori a due, tre e quattro ruote 2 tempi e 4 tempi euro 0 e euro 1, microcar diesel euro 0 e euro 1. La stessa ordinanza dispone che gli impianti di riscaldamento degli immobili – eccetto ospedali e scuole – vengano gestiti in modo da non superare i 17°-18°, a seconda della tipologia delle abitazioni.

Il provvedimento è stato successivamente pubblicato sul sito di Roma Capitale.
blocco auto roma 1
E riguarda le seguenti categorie di veicoli:

autoveicoli a benzina “euro 0”, “euro 1”; autoveicoli diesel “euro 0”, “euro 1” e “euro 2”; motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi “euro 0” e “euro 1”; microcar diesel “euro 0” e “euro 1”.

Complimenti all’efficienza cittadina. Intanto, anche il 15 novembre 2015, dalle ore 7.30 alle 12.30 e dalle ore 16.30 alle 20.30 non si potrà circolare nella zona Fascia Verde del Piano Generale del Traffico Urbano. I veicoli, anche se forniti di permesso di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato (ztl). Per la prima volta la limitazione alla circolazione sarà estesa agli “Euro 5” ( benzina e Diesel). Questo per fortuna se lo sono ricordato.